Memorie degli architetti antichi e moderni, 1. kötet

Első borító
Stamperia reale, 1781
 

Mit mondanak mások - Írjon ismertetőt

Nem találtunk ismertetőket a szokott helyeken.

Kiválasztott oldalak

Más kiadások - Összes megtekintése

Gyakori szavak és kifejezések

Népszerű szakaszok

263. oldal - Grato mi è il sonno, e più l'esser di sasso: mentre che il danno e la vergogna ' dura, non veder, non sentir, m'è gran ventura; però non mi destar; deh parla basso!
xv. oldal - Dunque in Architettura l'ornato deve risultare dal necessario: niente ha da vedersi mai in una fabbrica, che non abbia il suo proprio uffizio, e che non sia integrante della fabbrica stessa; onde quanto è in rappresentazione, deve essere sempre in funzione.
182. oldal - Mondo ne son nati due cortili , ed un giardino senza alcuna connessione tra loro, tagliando fuori la gran nicchia , che non si vede se non se dal giardino , ove apparisce sproporzionata , e per esser troppo vicina spropositatamente grande , e bestiale . Il Rame di questo Cortile , non felicemente inciso da Enrico Wan Schoel , si trova nella ricca raccolta di Stampe della sceltissima Libreria, che i Principi Corsini hanno eretta splendidamente , e con vera generosità mantengono a benefizio pubblico.
290. oldal - Architetto , e ciascuno eccellente . Questa triplice eccellenza finora è unica . Lungi però di profonder a Michelangelo gli attributi d'impareggiabile , di perfetto , di divino , come tanti han fatto , si deve riguardare come uomo , cioè soggetto ad errori . Riguardo alla Statuaria ed alla Pittura esaminerà i suoi pregi ed i suoi difetti chi tratterà di quelle Arti.
187. oldal - E' non si può negare che Bramante non fussi valente nell'architettura, quanto ogni altro che sia stato dagli antichi in qua. Lui pose la prima...
176. oldal - Fio allora non si erano fatte scale più bizzarre, e nel tempo stesso più piacevoli, e così ben intese , come quelle che Francesco Giorgio praticò in tal palazzo. Il Bianchini, che di questo palazzo fa la più tediosa descrizione, vuole, che il principale...
168. oldal - Angiolo , il quale per altro da Adriano in qua non è stato più coperto , quantunque una bella copertura vi sarebbe a maraviglia per riparar dalla sferza del sole l' affluenza della gente che frequenta t.
238. oldal - ... profondamente discendere a galleria, e stanze sotterranee. Scale cordonate son dentro negli angoli che girano artificiosamente, e danno comodo di tirar sopra ciò che si voglia. Il coperto...
223. oldal - ... il quale si stende sopra i due archi di mezzo. In questa guisa la strada che è sul dorso del ponte non è più sostenuta dai due archi nè dal pilone avallato, ma dal suddetto soprarco, che ricopre e comprende i due di mezzo ; e per più alleggerire essopilone, fu lasciato un ampio occhio, per cui l'acqua, crescendo, passa liberamente (i).
291. oldal - L'ordine della facciata doveva essere lo stesso, e della medesima altezza che quello di dentro. Questa facciata veniva ornata di otto pilastroni con tre porte tramezzo, e quattro gran nicchie. Gl'interpilastri delle porte eran più larghi che quelli delle nicchie. A ciascun pilastro rispondeva verso la piazza una colonna; cosicché si veniva a formar un portico con sette intercolonni di fronte. Chi sa se quegl'intercolonni di varia larghezza avrebbero prodotto buon effetto ? I tre intercolonni di...

Bibliográfiai információk