ARCHIVIO GLOTTOLOGICO ITALIANO

Első borító
 

Mit mondanak mások - Írjon ismertetőt

Nem találtunk ismertetőket a szokott helyeken.

Kiválasztott oldalak

Más kiadások - Összes megtekintése

Népszerű szakaszok

vii. oldal - Se non si poteva ricomporre, intera e perspicua, tal fase di linguaggio che rappresentasse i Galli ancora affatto indipendenti dai Latini, non potevamo almeno rifar ben vive nel nostro spirito quelle condizioni idiomatologiche. in mezzo alle quali son nati, nella Cisalpina, Virgilio e Tito Livio?
64. oldal - Christus resurrexit a mortuis primitiae dormientium; quoniam quidem per hominem mors, et per hominem resurrectio mortuorum. Et, sicut in Adam omnes moriuntur, ita et in Christo omnes vivificabuntur.
vii. oldal - Celti, è stato il desiderio di conseguire quell'idea più viva, che ancora si potesse, della favella colla quale il latino venne a lottare nelle Gallie, e che bene a lui soggiacque, ma non senza riagir sopra di lui nel modo più gagliardo. Se non si poteva ricomporre...
613. oldal - Avrei ancora voluto ristudiare le chiose ambrosiane alla luce délie antiche tonti di esegesi biblica, le quali concorsero di certo alla loro formazione, persuaso come io era che da tal confronto dovesse riuscire agevolata di non poco, o | rassodata, la interpreta- (¡76 zione di un certo numero di esse chiose.
231. oldal - NOLUISTI. s utitwr hoc testimonio Paulus apostolus ad Ebreos, uerum ad hoc...
xii. oldal - ... fare nell'edizione principe. 'Quanto al testo latino, il proposito di ottenere una lezione comunque castigata avrebbe importata una rimutazione contìnua di quello che il codice offriva': cosi giustamente l

Bibliográfiai információk